Prossimi concerti per l'Orchestra Ligeia

A fine maggio riprende la stagione concertistica dell'Orchestra Ligeia.

Dopo le ultime audizioni l'organico si è arricchito di nuovi elementi ed ora l'Orchestra al completo, dopo le sessioni di prove invernali e primaverili, è pronta con un repertorio aggiornato e rivisitato.

Ecco le date dei concerti attualmente in programma:

- Venerdì 25 maggio, ore 21:00, concerto presso il Teatro dell'Opera del Casinò di Sanremo;

- Sabato 26 maggio, ore 21:00, concerto presso la Basilica di San Giovanni Battista in Imperia Oneglia;

- Martedì 29 maggio, ore 21:00, concerto presso il Ristorante I Tre Merli, in Genova;

- Domenica 3 giugno, ore 17:00, concerto presso l’Associazione “Le Parole Impossibili” in Imperia Porto Maurizio;

- Mercoledì 11 luglio, ore 19:00, concerto presso il Museo dell'Olivo Carlo Carli, in Imperia Oneglia.

 

Per saperne di più visita la sezione "News e Prossimi Impegni".

 

Concerto all'Oratorio di San Pietro - gennaio 2018

Si è svolto venerdì 5 gennaio uno splendido concerto che l'Orchestra Giovanile del Ponente Ligure ha tenuto presso il trecentesco Oratorio di San Pietro, in Imperia Porto Maurizio.

Un concerto che è conciso con il settimo compleanno della Ligeia, che proprio nell'Oratorio portorino si esibì per la prima volta.

Grazie alla disponibilità della Confraternita di San Pietro e alla collaborazione dell'Unione Cattolica Artisti Italiani e dell'Associazione Pànta Musicà per il tramite del M° Giovanni Sardo, l’orchestra ponentina ha avuto l’opportunità di esibirsi nella splendida cornice dell’antico Oratorio portorino, il più antico edificio religioso della città di Imperia, proponendo il nuovo programma orchestrale e facendo esibire i nuovi, giovanissimi, musicisti che ne hanno arricchito l'organico, sotto la direzione del M° Massimo Dal Prà.

Il programma ha previsto una piccola ouverture cameristica in cui si sono alternati sul palco:

- il pianoforte a “otto mani” composto dai maestri Giribaldi e Dal Prà e dai giovani Silvia Canova e Jean-Marc Romano, che hanno eseguito la “Danza Slava” di Dvorak;

- il trio Aurora Pulinetti, Irene Geranio, Mara Giribaldi (flauto/violino/violoncello) che ha eseguito il primo movimento del “London Trio n.1” di Haydn;

- il quartetto d'archi Irene Geranio, Marta Maisano, Leonardo Poli, Mara Giribaldi che ha eseguito due brani di L. Battisti e di R. Cocciante.

Il concerto è proseguito poi con l'insieme orchestrale al completo, proponendo musiche di Vivaldi, Mascagni, Bergersen, Zimmer ed alcuni classici della tradizione natalizia, viennese ed irlandese.

 

 

 

Sanremo: emozionante ed entusiasmante esperienza per la 'Ligeia' alla residenza 'Giovanna d'Arco'

Esperienza entusiasmante ed emozionante, quella vissuta mercoledì 3 gennaio 2018, dai componenti della Ligeia in formazione master e dai loro accompagnatori. Di fronte ad un pubblico tanto insolito quanto straordinario i giovani musicisti si sono esibiti per festeggiare il nuovo anno insieme ai ragazzi ed agli operatori della Residenza Giovanna D’Arco di Sanremo.

Presente anche il vicesindaco, Costanza Pireri. Molto attenti e partecipi gli ospiti della struttura che non si sono risparmiati in applausi e manifestazioni di affetto. “Siamo felici dei aver organizzato quest’incontro - spiega il presidente della Ligeia Alfonso Moretta - poiché la nostra orchestra vuole essere un progetto musicale ma ancor prima un progetto educativo che mette i ragazzi a contatto con tante realtà e la musica ne è il mezzo. L’anno scorso la Ligeia ha intrattenuto i detenuti della casa circondariale di Sanremo ed anche in quel caso quanto abbiamo dato è stato ampliamente ricambiato dal pubblico. Sicuramente proseguiremo su questo percorso poiché è un dovere morale per chi ne ha le possibilità dare un momento di felicità e sollievo a chi è in difficoltà. Tutti noi pertanto ringraziamo il Direttore Amministrativo Dott. Simonetti, La Direttrice della struttura Monia Settembrini, la signora Ernestina, tutti gli operatori e ovviamente gli ospiti della residenza per averci dato questa opportunità”.

 

Concerto di Natale ad Albenga

Sabato 23 dicembre 2017, la Ligeia ha augurato alla Città Albenga un felice Natale esibendosi in concerto presso la bella ma gelida chiesa di S. Maria in Fontibus, nel cuore medievale della città.

Per il secondo anno consecutivo la formazione ponentina si è esibita nel capoluogo ingauno, proponendo il nuovo programma orchestrale e facendo esibire i nuovi, giovanissimi, musicisti che ne hanno arricchito l'organico.

Dopo una piccola ouverture cameristica (musiche di Dvorak e Haydn) il concerto è proseguito con l'insieme orchestrale al completo, proponendo musiche di Vivaldi, Mascagni, Bergersen ed alcuni classici della tradizione natalizia, viennese ed irlandese, riscuotendo gli applausi del numeroso pubblico presente.

 

 

 

Concerto di Natale 2017 a Genova

L'Orchestra Ligeia ha aperto “alla grande” i festeggiamenti per il Santo Natale 2017 con un concerto nella prestigiosa cornice della Residenza Universitaria delle Peschiere in Genova Albaro.

Giovedì 14 dicembre si è esibita colla rinnovata formazione orchestrale e col nuovo repertorio 2017/2018, eseguendo musiche di Dvorak, Haydn, Vivaldi, Mascagni, Battisti, Cocciante, Bergersen e Zimmer, unendo il classico alla musica leggera.

Il folto e qualificato pubblico che gremiva il Salone dei Banchi della Residenza ha lungamente applaudito i musicisti e ha richiesto numerosi bis, suggellando l’ottima riuscita dell’esibizione: la nuova compagine orchestrale, che ha visto l’inserimento di cinque nuovi giovani musicisti e il rinnovamento delle parti, al suo primo appuntamento ha dimostrato un’eccellente compattezza e maturità musicale.

Per la prima volta volta, ha preceduto l'esibizione della formazione orchestrale un'ouverture cameristica che ha previsto l’esecuzione di un coinvolgente "ottomani" al pianoforte (M° Giribaldi, Canova, Gino, Romano) su musiche di Dvorak, di un trio flauto/violino/violoncello (Pulinetti, Geranio, Giribaldi) che ha eseguito il London Trio n.1 di Haydn e di un quartetto d'archi (Geranio, Maisano, Poli, Giribaldi) che ha eseguito musiche di L. Battisti e R. Cocciante.

Un grazie speciale a due “ex” prime parti della Ligeia che hanno partecipato con entusiasmo e sostenuto brillantemente l’Orchestra: Simone Schermi (che ha anche curato l’organizzazione e l’allestimento dell’evento) e Marko Kurtinovic.

 

Concerto a Prale

Domenica 13 agosto, il M° Giovanni Sardo e l’Ensemble Archi Ligeia si sono esibiti in concerto nella chiesa dedicata a S. Giovanni Battista della frazione Merlini di Prale, nel Comune di Ormea.

La formazione ha riproposto il repertorio ventimigliese di luglio, eseguendo musiche di Haendel, Haydn, Mozart, Bach, Carulli e Vivaldi. Il folto pubblico, che ha letteralmente gremito la splendida chiesetta, ha particolarmente apprezzato i solisti Leonardo Poli al violoncello (che ha eseguito l'Arioso di Bach), Marco Canzoniere alla chitarra (concerto di Carulli in la maggiore per chitarra e orchestra) e Giovanni Sardo, che ha eseguito i tre movimenti del concerto in la minore di Vivaldi.

La Ligeia, sensibile alla promozione, diffusione e difesa della cultura a tutto tondo, ha aggiunto all’aspetto puramente musicale un piccolo gesto di solidarietà verso la comunità pralese, donando interamente il ricavato del concerto a favore dei lavori urgenti di restauro del tetto della chiesa: alcune infiltrazioni d’acqua stanno infatti compromettendo non solo la salubrità ma anche la stabilità del manufatto, oltreché rovinando gli affreschi che adornano il soffitto del santuario.

L’evento è terminato con un meraviglioso rinfresco offerto a tutti i partecipanti, pubblico e musicisti, dalla comunità di Prale, grazie anche all’interessamento della famiglia Giribaldi Ferro che ha particolarmente curato l'organizzazione dell'evento.

 

Concerti Intemeli 2017

Si è tenuto ieri sera, mercoledì 2 agosto, il terzo ed ultimo concerto della rassegna "Concerti Intemeli", organizzata dalla Ligeia a Ventimiglia, presso la sala polivalente della chiesa di S. Agostino, in via E. M. Bassi.

Il duo violino-pianoforte composto dal prof. Alfonso Moretta, presidente Ligeia e maestro preparatore della "sezione violini", e dal prof. Nicola Giribaldi, maestro preparatore della "sezione pianoforti", ha splendidamente concluso la rassegna eseguendo la sonata KV379 di Mozart, la sonata op. 24 "Primavera" di Beethoven e la sonata op. 105 di Schuman.

In precedenza, sabato 29 luglio, si era esibito il Maestro Giovanni Sardo (socio fondatore e maestro preparatore Ligeia) al violino, accompagnato dall’Ensemble Archi Ligeia, formato dai giovani musicisti: M. Kurtinovic, D. Lanza, I. Geranio, L. Ansaldi, M. Maisano, G. Deferro, V. Valepiano, L. Poli, M. Giribaldi e M. Canzoniere. La formazione ha brillantemente eseguito musiche di Haendel, Haydn, Mozart, Bach, Carulli e Vivaldi. Il folto pubblico, che ha letteralmente gremito la bella sala polivalente, ha particolarmente apprezzato i solisti Leonardo Poli al violoncello (che ha eseguito l'Arioso di Bach), Marco Canzoniere alla chitarra (concerto di Carulli in la maggiore per chitarra e orchestra) e Giovanni Sardo, che ha eseguito i tre movimenti del concerto in la minore di Vivaldi.

Ad inaugurare i tre appuntamenti musicali era stato, lunedì 24 luglio, il trio composto dalla talentuosa flautista Caterina Bruno, dal prof. Simone Giacon, maestro preparatore della "sezione fiati" della Ligeia, al clarinetto e dal prof. Nicola Giribaldi al pianoforte, che aveva eseguito musiche di Bach, Brahms, Debussy, Mozart, raccogliendo il caloroso consenso del numeroso pubblico.

 

Ligeia - Orchestra Giovanile del Ponente Ligure